PNEUMO RISCHIO PNEUMO RISCHIO Calcola il tuo rischio potenziale di contrarre una malattia invasiva da pneumococco

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

LO SAPEVI CHE...

notizia pubblicata in data : lunedì 03 settembre 2018

In uno studio polacco del 2018 è stato ipotizzato che nelle persone affette da malattie cardiache croniche le vaccinazioni per pneumococco e influenza possano avere un ruolo protettivo verso nuovi episodi cardiovascolari. L’ipotesi è che prevenendo le infezioni causate da pneumococco e da virus dell’influenza, non si attivino i meccanismi di infiammazione che sono i maggiori responsabili del peggioramento delle condizioni cliniche nei pazienti cardiopatici. Vaccinazione antipneumococco - nessuna infezione - nessuna infiammazione - minor rischio di eventi cardiovascolari Se vuoi approfondire l’argomento leggi l’articolo scientifico “Cardioprotective effect of influenza and pneumococcal vaccination in patients with cardiovascular diseases”. Ciszewski A, Vaccine, 2018.
Condividi su Facebook condividi:
Documenti Allegati
Cardioprotective effect of influenza and pneumococcal vaccination in patients with cardiovascular diseases Formato pdf Scarica il documento - formato pdf - 471 Kb