Calcola il tuo rischio potenziale di contrarre una malattia invasiva da pneumococco
Questa applicazione è facile da usare e con pochi click permette di
calcolare
il rischio potenziale di contrarre una malattia invasiva da pneumococco (es. polmoniti batteriemiche, meningiti e sepsi)
sensibilizzare
sul rischio di contrarre le malattie da pneumococco
stimolare
a chiedere ulteriori informazioni al proprio medico di riferimento in merito alle malattie da pneumococco e alla loro prevenzione

PNEUMORISCHIO SI RINNOVA!

Il progetto E-Health PNEUMO RISCHIO, creato nel 2015 dalla collaborazione dell’Università di Firenze e dell’Università di Genova, con l’obiettivo di sensibilizzare la popolazione sul rischio di contrarre una malattia invasiva da pneumococco, tramite il calcolo del rischio personale, si RINNOVA.

LO SAPEVI CHE …… LA MALATTIA INVASIVA DA PNEUMOCOCCO PROVOCA COMPLICANZE DEVASTANTI

2 pazienti su 10 colpiti da meningite pneumococccica muoiono e la percentuale di mortalità è maggiore nei soggetti anziani.

Report 2013 pneumococco

Report 2013 pneumococco

Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO)

Molti anziani sono affetti da Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva (BPCO), caratterizzata da difficoltà respiratorie dovute ad anomalie delle vie aeree.

Stima morte per polmonite anno 2015

Nel 2015 sono morte per polmonite 11.632 persone, di cui il 96% negli soggetti di età superiore a 65 anni.

LO SAPEVI CHE

La malattia invasiva da pneumococco è più frequente nei soggetti anziani dopo i 64 anni di età

LO SAPEVI CHE

Nel 2016 in Italia sono stati segnalati 1462 casi di malattia invasiva da pneumococco

PNEUMORISCHIO SI AGGIORNA!

Da oggi hai la possibilità di saperne di più sulla prevenzione della patologie pneumococciche Conoscere l’offerta vaccinale nella tua Regione Trovare l’ASL più vicina a te Ma gli aggiornamenti non finiscono qui…STAY CONNECTED!

SAI COME PREVENIRE LE MALATTIE DA PNEUMOCOCCO?

Le malattie da pneumococco possono essere prevenute con la vaccinazione, importante opportunità per la salute del singolo e della collettività. Il Piano Nazionale Prevenzione Vaccinale 2017-2019 raccomanda la vaccinazione anti-pneumococcica a coloro che, per età o fattori di rischio, sono più vulnerabili e dunque più esposti alle infezioni da pneumococco.